Tutti i tipi di protesi su impianti dentali.

Realizziamo tutti i tipi di protesi fisse complete su impianti dentali: su 4 impianti (All-on-four), su 6 impianti (All-On-Six), su 8 impianti e su 10 impianti. Questa tipologia di protesi dentale viene utilizzata per sostituire i tutti i denti naturali perduti in modo definitivo.

protesi fisse arcata completa impianti

La protesi fissa completa di 12 denti per la riabilitazione di un’arcata dentale completamente edentula.

Si ricorre a questo tipo di soluzione in 2 casi:
- quando l’arcata è già edentula
- quando i denti ancora presenti sull’arcata sono gravemente e irrimediabilmente compromessi e quindi vanno estratti.

 

La Classificazione delle protesi dentarie fisse in funzione del numero degli impianti.

Il numero minimo di impianti necessari ad una protesi fissa è 4. Maggiore è il numero degli impianti che sostiene la protesi migliori sono anche le performance della protesi.

In funzione del numero degli impianti che sostengono la protesi si distinguono:

  • la protesi fissa su 4 impianti (all-on-four)
  • la protesi fissa su 6 impianti (all-on-six)
  • la protesi fissa su 8 impianti o anche 10 impianti

 

Protesi fisse su impianti con intervento di ricostruzione ossea.

Nel caso in cui nella zona priva di denti manca l’osso è possibile ricorrere ad un intervento di ricostruzione ossea, necessaria a fissare l’impianto o gli impianti.

 

Tipi di protesi fisse in funzione dei materiali.

Le protesi supportate da impianto possono essere realizzate con uno dei seguenti materiali: 

 

Protesi in metallo-resina acrilica (protesi ibrida).

Questo tipo di protesi mostra eccellenti risultati clinici a lungo termine e fino a poco tempo fa era il tipo principale di protesi implantare fissa fornita ai pazienti.
Viene realizzata una struttura metallica che si attacca agli impianti e che è stata progettata per incorporare elementi meccanici per aiutare a trattenere la resina acrilica e i denti artificiali.
L'attuale tecnologia utilizza anche CAD/CAM per fabbricare gli elementi di precisione.
La protesi finale di solito è avvitata ed è relativamente facile da recuperare se i denti della protesi o la resina acrilica devono essere riparati.

Protesi in metallo-ceramica.

Queste protesi simulano un tipico ponte ceramo-metallico realizzato per denti naturali nel senso che viene fabbricata una sottostruttura per fornire sia l'attacco agli impianti sottostanti che uno spessore di porcellana ideale per una durata a lungo termine.
Una protesi metallo-ceramica mostra un'estetica molto buona, poiché la ceramica è più simile al dente naturale della resina acrilica. Uno svantaggio di una protesi metallo-ceramica è che possono verificarsi scheggiature o fratture in ceramica e possono essere difficili da riparare.

Protesi interamente in ceramica e zirconio.

Questo tipo di protesi è concettualmente simile alla protesi metallo-ceramica, tranne che la sottostruttura è in zirconia anziché in metallo. La ceramica per rivestimento estetico viene quindi applicata alla zirconia. I pazienti che richiedono una protesi priva di metallo e/o richiedono un eccellente risultato estetico possono essere meglio gestiti con una protesi interamente in ceramica. Anche qui la scheggiatura o la frattura della ceramica può essere difficile da riparare.

Protesi implantari fisse avvitate o con cementazione.

Entrambi i tipi di ritenzione della protesi possono fornire risultati eccellenti a lungo termine.
Per le protesi a arcata completa in alcuni casi consigliamo le protesi avvitate in quanto qualsiasi procedura di manutenzione o successivo trattamento può essere eseguita in modo più efficiente rimuovendo la protesi; ad esempio nel caso di problemi tecnici come la frattura del materiale di rivestimento o di viti per abutment o il trattamento di mucosite e perimplantite.
In altri casi preferiamo la cementazione poiché questo approccio preclude la visibilità delle aperture di accesso nelle superfici occlusali o facciali dei denti artificiali.

Realizziamo tutti i tipi di protesi semifisse (overdenture) su impianti dentali: overdenture supportata da impianti e tessuto gengivale e overdenture supportata da bara fissata su impianti.
Questo tipo di protesi dentale fisse viene utilizzata per sostituire i tutti i denti naturali perduti in modo definitivo.
Le protesi overdenture sono completamente rimovibile. Ciò significa che la protesi può essere rimossa per la pulizia, ma una volta inserita sul posta rimarrà ferma.

Le protesi overdenture sono state sviluppate per aiutare i pazienti completamente edentuli che non possono mettere protesi fisse, a riacquistare una buna qualità di vita.

protesi semifisse arcata completa impianti

 

Esistono due tipi di overdenture semifisse, trattenute a sfera e trattenute a barra:

Primo tipo: protesi semifissa trattenuta da attacchi fissati sugli impianti e supportata dalla gengiva: questa overdenture poggia direttamente sulle gengive e viene trattenuta da impianti inseriti nella mascella superiore e/o inferiore. Ogni impianto nella mascella contiene un attacco metallico che si inserisce in un altro attacco sulla protesi. Nella maggior parte dei casi, gli attacchi sugli impianti sono a forma di palla (attacchi "maschili") e si inseriscono in prese (attacchi "femminili") sulla protesi.

Secondo tipo: protesi semifissa trattenuta da attacchi fissati su una barra di metallo fissata sugli impianti: questa overdenture impegna gli attacchi ritentivi su una barra di metallo collegata a due o cinque impianti che sono stati inseriti nella mascella. La protesi si adatta sopra la barra e viene fissata saldamente in posizione dagli attacchi. Gli attacchi ritentivi sono clip o altri tipi di accessori montati sulla barra, sulla protesi o su entrambi. La protesi si adatta sopra la barra e viene fissata saldamente in posizione dagli attacchi.

Le protesi supportate da impianto di solito sono fatte per la mascella inferiore perché le protesi dentarie mobili tendono ad essere meno stabili. Tuttavia, è possibile ricevere una protesi supportata da impianto nella mascella superiore.
In entrambi i casi, la protesi sarà fatta di una base acrilica che assomiglierà alle gengive. I denti di porcellana o acrilici, che sembrano denti naturali, sono attaccati alla base. Entrambi i tipi di protesi richiedono almeno due impianti per il supporto.
È necessario rimuovere una protesi supportata da impianti ogni giorno per pulire la protesi e l'area gengivale. Proprio come con le protesi totali, non dovresti dormire con le protesi supportate da impianti durante la notte.

Cosa puoi aspettarti dalla protesi overdenture supportata da impianto?

• Il vantaggio di questo tipo di impianto è che consente al paziente di beneficiare di una migliore mobilità della protesi, con una migliore masticazione grazie alla protesi collegata agli impianti.
• La protesi supportata da impianto è più stabile di una protesi mobile. Troverai più facile parlare e non dovrai preoccuparti che la protesi si allenti o cada dalla bocca. Generalmente sarete in grado di mangiare cibi che prima non potevate mangiare. 
• Se si ha una protesi supportata da impianto nella mascella superiore, può essere fatta per coprire meno palato di una dentiera. Questo perché gli impianti lo tengono fermo invece dell'aspirazione creata tra la dentiera e il palato.
• Come risultato, l'estetica di una protesi fissa, con la libertà di rimuovere, riposizionare e pulire facilmente la protesi dentale overdenture.


Ecco come funziona la procedura di realizzazione delle protesi semifisse:

Il periodo di tempo per completare l'impianto dipende da molti fattori. Di solito sono necessari due procedure.

La prima procedura riguarda gli interventi chirurgici che richiedono una o due fasi.  Nel primo intervento il dentista posiziona gli impianti nella mascella sotto le gengive.  Il secondo intervento espone le parti superiori degli impianti. Nel caso che la prima procedura viene viene fatta in un'unica fase, il tuo dentista può posizionare gli impianti e la barra di supporto in un unico passaggio; tasso di successo di questa procedura è alto.

La seconda procedura arriva tre o sei mesi dopo la prima, una volta che gli impianti si sono integrati con l'osso e i tessuti circostanti,   e riguarda la realizzazione e il posizionamento della protesi. In questa fase vengono realizzate le protesi e posizionate sopra gli impianti attraverso una serie di dispositivi speciali.

 

I vantaggi delle overdenture:

Le protesi overdenture offrono una varietà di vantaggi rispetto alle protesi convenzionali. Mentre alcuni di questi vantaggi sono puramente cosmetici, tutti questi possono influenzare la qualità della tua vita, rendendoti più felice e più sano.

Mangia i cibi che ami

Con le overdenture il paziente potrà masticare il cibo in modo più completo e aiuta la digestione; inoltre potrà mangiare cibi che spesso sono difficili da mangiare senza denti o con le dentiere. Il novo menu aumenta i nutrienti che il tuo corpo è in grado di assorbire.

Niente più adesivi

Poiché la ritenzione e la stabilità degli overdenture è meccanica, non avrai più bisogno del costo aggiuntivo degli adesivi per mantenere la dentiera in posizione. Inoltre gli adesivi per la ritenzione della dentiera, non proteggono veramente la dentiera sulla cresta e queste possono facilmente sloggiare, oltre a influenzare il gusto dei cibi che si mangiano.

Prevenire la perdita ossea

A differenza delle protesi totali, le protesi overdenture aiuta a preservare l'osso della mascella - rallentando o addirittura fermando il riassorbimento osseo che è comune nei pazienti edentuli.

Realizziamo protesi fisse per sostituire la mancanza di un dente o più denti contigui. Questi tipi di protesi offre una eccellente soluzione estetica e funzionale.

protesi fisse parziale

Se manca un dente:

Al posto del dente mancante viene inserito un impianto. L’impianto funge da radice del dente. Un pilastro viene posizionato sopra l'impianto e terrà in cima la corona.

Se mancano diversi denti contigui.

Se mancano diversi denti, si posizionano 2 o più impianti per supportare la protesi fissa che sostituirà i denti persi. 

I vantaggi di questo tipo di protesi:

Cambiare i denti mancanti con questo tipo di protesi aiuta a preservare la naturale spaziatura dei denti. Altrimenti i denti inizieranno a spostarsi. Quanto più velocemente i denti mancanti vengono sostituiti, tanto meno probabile sarà il movimento dei denti.
Poiché gli impianti dentali si integrano con le ossa, questo aiuta a mantenere l'osso intatto e sano.
La protesi implantare è posizionata sopra gli impianti, quindi i denti adiacenti non sono interessati, invece la soluzione riabilitativa senza impianti (il ponte) coinvolge i denti adiacenti allo spazio vuoto da riempire (questi denti vengono limati, trapanati e anche devitalizzati).
Questo tipo di protesi è una soluzione economica che può durare una vita.